Attività

La “RaAA” ha per oggetto le seguenti attività, che dovranno essere attuate localmente dalle associazioni aderenti alla Rete. La “RaAA” potrà attivarsi direttamente solo nei territori e nelle città in cui non sono presenti partner associativi. La “RaAA” ha comunque il compito di supervisionare le iniziative promosse ed è titolare del “marchio”, che potrà essere utilizzato solo previa autorizzazione del Comitato di Gestione della Rete stessa.

Attività culturali

Promuovere e gestire mostre, eventi culturali, convegni, conferenze, dibattiti, seminari, proiezioni di film e documentari, concerti, lezioni, confronti con le istituzioni, progetti e partnership internazionali. Istituire e gestire centri di documentazione, archivi e banche-dati. Pubblicare collane editoriali, atti di convegni, seminari o di studi e ricerche compiuti.

Attività di formazione

Organizzare e gestire corsi di aggiornamento teorico-pratici nel settore dei beni culturali rivolti a studenti, stagisti; corsi di specializzazione e formazione nell’ambito delle discipline scientifiche, storiche, artistiche e conservative; laboratori di conservazione e diagnostica dei beni culturali. Organizzazione di seminari e di visite guidate per la divulgazione della cultura e delle attività svolte dall’Associazione.

Attività di servizio

Fornire servizi e attività relativi alla diagnostica, alla conservazione, al restauro e alla valorizzazione dei beni culturali. Incentivare la sperimentazione, la ricerca e l’innovazione tecnologica nel campo della chimica, fisica, meccanica-strutturale e informatica, finalizzata alla diagnostica, al restauro e alla tutela dei beni culturali.